lunedì 7 marzo 2011

SENSO DI ABBANDONO


Sulla panchina umida


Sulla panchina umida
il muschio dimora
come un parassita sul pelo del cane
Cerco invano un angolino libero
per ristorarmi in questo silenzio
non c'è


Non c'è anima viva
in questa selva di case
con l'unica panchina occupata
dal vecchio muschio raggrinzito
oramai in decomposizione


L'odore di morte avanza
agre e fetido
e con lei tu, che le cammini a fianco
stringendo lembi di vita oramai perduta.


Sabrina Vian (22/06/2010)



3 commenti:

Marina Demelas ha detto...

Ciao Fabrizio non so se ti ricorderai ancora di me ma ci siamo conosciuti in facebook e spesso parlavamo in skype almeno mi sembra di ricordare anch'io ho aperto il mio blog e sto iniziando la mia vita da blogger lasciando definitivamente facebook perchè non lo trovo sicuro spero leggerai questo mio scritto e verrai a trovarmi nel blog ciao a presto Marina

Lulù ha detto...

Ciao Marina di sicuro Fabrizio verrà a trovarti nel tuo blog, ma ti chiedo mi dardesti l'indirizzo del blog????

Lulù ha detto...

Trovato!!! Scusa non ho pensato subito di cliccare sul tuo nick :-)

.

.